Maledetto Champagne, un libro indispensabile

maledetto champagne il libro

maledetto champagne

Maledetto Champagne non è un libro qualsiasi sullo Champagne, è un libro fuori dal comune, come del resto lo è l’autore.
Roberto Bellini. L’autore, è oggi vice presidente AIS, associazione di cui è anche docente, oltre che delegato di AIS Pistoia

Roberto Bellini.

Si dice che il suo incontro con lo Champagne sia stato casuale, ma da quel giorno, non si sono più lasciati.
Roberto Bellini oltre ai corsi AIS standard, tiene seminari specifici sullo Champagne.
Un “istrione” non solo nei corsi, ma anche nello scrivere i liberi, in questo in particolare, dove sviscera ogni aspetto del mitico vino francese.
Un libro quello oggetto di questo articolo, “Maledetto Champagne”, che aiuta non solo a conoscere meglio, ma anche e sopratutto a capire meglio lo Champagne.

Maledetto Champagne.

In questo libero l’autore, seziona, sviscera, smonta e rimonta, ogni aspetto dello champagne.
Nessun appasionato dovrebbe privarsi di questo libero, diviso come è naturale in capitoli.

I capitoli.
  • La storia dello Champagne vista come nessuno l’ha affrontata prima.
    Viene percorsa anche la preistoria, ovvero quello che c’era prima dello Champagne, e quello che è stato negli oltre 300 anni di storia.
  • Il metodo visto non solo come come la rifermentazione, ma anche tutto quello che viene prima della presa di spuma.
    Con un’analisi attenta e peculiare sulle varie tipologie, sviscerato una per una.
  • Una particolare attenzione, viene dedicata alla degustazione, che ha delle sue caratteristiche e metodi.
    Con una digressione poetica e sentimentale sull’esame “uditivo”.
    Oltre ad analisi attenta e ben documentata di ogni aspetto degli altri esami sensoriali.
  • Gli stili dello Champagne, l’antico, il tradizionale, il moderno, il classico.
    Ogni stile ha il suo spazio e il suo perché.
  • La conservazione e il servizio, che meritano attenzioni diverse e forse maggiori dei normali vini.
  • Le uve dello Champagne, non solo i vari Pinot e lo Chardonnay, ma anche quelli meno noti ed usati, o caduti nell’oblio.
    I vitigni rari, e quasi introvabili, di cui è bello sapere.
  • Gli abbinamenti migliori con il cibo, e le regole che lo caratterizzano, per tutti i possibili piatti, e momenti della giornata.
  • Il territorio ed il clima, che insieme rendono uniche le singole zone.
  • Gli aspetti legislativi, e disciplinari, sviscerati nei dettagli.
    L’etichetta ovvero imparare a leggerla.
    Tutti quegli espetti che servono per saper scegliere meglio.
  • Il libro si conclude con due capitoli, più leggeri certo, ma non meno importanti, perché raccontano una vera e propria cultura, e una storia.
    Il “sensualismo dello Champagne” e “Sex e Champagne”.

Insomma un libro che non può mancare nella cultura enologica di nessuno che ami il sacro vino.

Ordina i libri di Roberto Bellini su Amazon usando il bottoni qui sotto, acquista in sicurezza.


Leggi anche Champagne VS Franciacorta.

Tra i libri recensiti vedi Degustare il vino.

Oppure per riderci un po’ vedi questo articolo.


 

Informazioni su Ganimede Coppiere

Mi firmo con un nome antico, che mi identifica da molti punti di vista, sotto il quale non mi celo ma rivelo. Amministro questo blog, che non ha pretese, ma cerca solo di raccontare esperienze personali di carattere sensoriale, oltre a dare, spero, strumenti utili agli appassionati del vino. Il mondo del vino è assai variegato, è un mondo che ti cattura, ti affascina, ed ovviamente ti inebria. Se vuoi scrivi direttamente a info@guida.wine
Questa voce è stata pubblicata in articoli vari, Libri e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.